11 dicembre 2020

Novi Ligure. "Spazio alla conoscenza", tocca a Paola Catapano

 

L’Istituto Ciampini-Boccardo ha l’occasione di ospitare la dott.ssa Paola Catapano oggi 11 dicembre alle ore 11.00 in diretta streaming sul canale youtube della scuola. Paola Catapano lavora al Cern di Ginevra dove dirige le produzioni audiovisive per il gruppo comunicazione. Dopo un’iniziale carriera come interprete simultanea, ottiene il  Master post laurea in giornalismo scientifico. Ha realizzato e condotto reportage e documentari scientifici per la televisione e diverse testate specializzate.

Esordisce come scrittrice con la serie Minidarwin, libri per bambini sull’evoluzione darwiniana (RAI educational e Giunti editore). Ha inoltre partecipato e documentato spedizioni scientifiche in luoghi estremi, dall’Antartide all’Artico, il deserto del Sahara e di Atacama, le Isole Galapagos e la foresta amazzonica. 

Nel 2018, in occasione del 90esimo anniversario della spedizione polare del Dirigibile Italia, ha  raggiunto in barca a vela la banchisa polare con la spedizione scientifica da lei ideata, Polarquest2018. Emblema della contemporaneità,  sa coniugare ad alti livelli il sapere scientifico con lo spirito d’avventura. E’ in uscita a gennaio il suo ultimo libro, Il Lungo Viaggio delle Onde Gravitazionali, per Textus Edizioni.

L’11 dicembre è il secondo appuntamento con il più grande laboratorio al mondo di fisica delle particelle, presso il quale la Dott.ssa presenterà Alice, uno dei quattro esperimenti LHC che studia il plasma quark gluonico. Costruito a 60 metri di profondità, si occupa studiare le condizioni della materia subito dopo l’esplosione del big bang; solo qualche numero per comprendere la rilevanza scientifica di questo esperimento: più di 1000 scienziati coinvolti tra fisici, tecnologi esperti ed ingegneri che giungono da 100 istituti di 30 paesi.

Gli studenti ed i docenti dell’Istituto potranno “entrare”, seppur a distanza, nel cuore dell’acceleratore: un esperimento davvero speciale che studia le collisioni nucleo-nucleo, una densità di energia prodotta da un’intensa luminosità che permetterà di osservare le interazioni protone-protone, protone-piombo, piombo-piombo, raggiungendo temperature che superano almeno 100.000 volte quella solare proprio a causa di tali collisioni: potremo quindi ritornare all’universo primordiale...

Ricreare il microsecondo dopo l’esplosione del Big Bang avvenuto tra i 10 alla meno dieci e i dieci alla meno sei secondi e l’espansione dell’universo in billioni e billioni di anni e di conseguenza la produzione di migliaia e migliaia di particelle: un racconto che ci terrà con il fiato sospeso.

ARTICOLI CORRELATI

Il direttore Ferencz Bartocci , nel programma condotto da Brocks su Radio Pnr (lun-ven 16-18) commenta la serie di successi e le prospettive dei bianconeri in un campionato finora dominato.
lunedì, 18 gennaio
Il Dottore in gestione e promozione del turismo Alessandro Padula, tutti i lunedì a PomeriggioInsieme ci consiglia nuovi itinerari da scoprire con Gloria Fioretti e Valeria Ferrari. Nella puntata di ...
lunedì, 18 gennaio