03 novembre 2020

Novi Ligure. Nuova giunta, giovedì la prima riunione

Sarà giovedì la prima riunione della nuova giunta comunale varata a Novi Ligure dal sindaco Gian Paolo Cabella. Dopodomani, i neo assessori Andrea Sisti e Maurizio Delfino prenderanno in mano i dossier più scottanti. Per Sisti, a cui Cabella ha dato le deleghe su cultura e sport, si tratterà di ricucire i rapporti con le società sportive e di guidare il teatro Marenco verso l'apertura (probabilmente con la stagione teatrale 2021/2022). Delfino invece sarà impegnato con la redazione del bilancio di previsione 2021-2023.

Il sindaco ha trattenuto per sé le competenze dell’ex assessore Pino Dolcino, vale a dire il commercio e la promozione dello sviluppo economico. «Le nuove nomine - commenta Cabella - hanno l’obiettivo di rilanciare l’attività amministrativa, provvedimento ancor più necessario in un momento particolarmente difficile e complesso dal punto di vista sanitario, sociale ed economico, come quello che stiamo vivendo a livello locale e nazionale».

Queste nel dettaglio le deleghe della nuova giunta: Gian Paolo Cabella, mantiene la rappresentanza in seno all'Asl, le competenze in materia di Commercio, Promozione dello sviluppo economico, Trasparenza, Comunicazione, Partecipazione, Servizi informatici, nonché residue competenze non delegate espressamente; Diego AcciliLavori pubblici - Mobilità urbana ed extraurbana - Protezione civile - Servizi cimiteriali; Roberta Bruno, Pianificazione urbanistica e gestione del territorio – Tutela dell'ambiente e del territorio (con Servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti); Maurizio Delfino, Programmazione e Bilancio (con Tributi, Patrimonio ed Economato) - Organizzazione e Personale – Governo, controllo e valutazione degli organismi partecipati; Marisa Franco, Polizia municipale e sicurezza urbana – Viabilità - Affari Sociali; Andrea Sisti, Cultura - Pubblica istruzione – Sport – Turismo.

ARTICOLI CORRELATI

Borgosesia e Chieri nelle prossime domeniche, in mezzo, mercoledì, il recupero con il Casale. tre gare in casa da cui trarre buoni auspici, cercando di recuperare gli infortunati. il Dg ...
venerdì, 22 gennaio