27 maggio 2021

Novi Ligure. Opposizioni all'attacco: "La Lega fa solo propaganda"

Opposizione all'attacco del sindaco Cabella sul "Riparti Novi", il provvedimento che stanzia fondi a favore di imprese e persone colpite dalla pandemia. In una lettera, Pd, Articolo Uno e le liste civiche di centrosinistra accusano Cabella e la Lega di fare solo propaganda.

«La Lega novese ha trasformato l’amministrazione comunale in uno strumento non più di governo della città, ma di propaganda elettorale ai fini di un solo partito, confondendo sempre più il ruolo dell’amministrazione pubblica, che è di tutti i novesi, con gli interessi del partito. Ne sono chiaro esempio i manifesti con il simbolo della Lega affissi in città per attribuirsi il merito del “riparti Novi”. Una operazione di propaganda che sfiora la menzogna».

«I soldi che il comune – e non la Lega – sta spendendo sono una parte del cosiddetto “fondone” messo a disposizione del comune dal governo Conte 2, di cui la Lega era feroce oppositrice. Soldi che avrebbero potuto, e dovuto, essere spesi prima, nei momenti più duri della crisi pandemica. Soldi che dovranno essere restituiti a Roma, se il comune non si affretta a spenderli».

«Il fatto che questi fondi vengano stanziati con colpevole ritardo, è una prova – l’ennesima – della incapacità amministrativa della giunta Cabella. Il fatto che questo stanziamento tardivo venga usato dalla Lega per affiggere manifesti di propaganda, con tanto di simbolo e slogan “Grazie sindaco Cabella”, è una presa in giro nei confronti dei cittadini».

«E’ quindi ora di dirlo chiaramente: se i fondi per affrontare l’emergenza Covid sono spesi solo in parte, e con colpevole ritardo, è grazie al sindaco Cabella. Se le attività che il comune deve fare, come ha sempre fatto, verso tutti i cittadini novesi, sono strumentalizzate ai fini della propaganda leghista, è nuovamente grazie al sindaco Cabella. Se si moltiplicano i consigli di amministrazione nelle società partecipate, per fare posto ad amici vari, è sempre grazie al sindaco Cabella. Se la città è sempre più sporca, se la raccolta differenziata è partita in ritardo e male, è grazie al sindaco Cabella, che cerca di far passare le sue colpe in meriti. Ma i novesi non sono così creduloni come lui vorrebbe».

 

ARTICOLI CORRELATI

Dischi della Settimana: Donna Herula – “Bang At The Door” (Autoprodotto) No-No Boy – “1975” (Smithsonian Folkways) The Reverend Shawn Amos – “The Cause Of It All” (Put Together Music) Urban Ladder Society – “The ...
giovedì, 5 agosto
Ogni venerdì alle h 15,10 circa Furia ospita a Pomeriggio Insieme la Rubrica "Qua la Zampa!" di e con Simona Corvaia, educatrice cinofila e coadiutore del cane negli IAA (interventi assistiti ...
venerdì, 30 luglio