23 aprile 2021

Tortona - Respinto il ricorso del gruppo Gavio per la Torino - Piacenza, ma le vie legali proseguono

“Prendiamo atto della sentenza e, convinti della legittimità del nostro operato e della rispondenza alla legge, valuteremo ogni ulteriore iniziativa in tutte le sedi competenti a tutela dei propri diritti”. Così il gruppo Astm intende non rinunciare alla gara di concessione di diverse tratte autostradali, assegnate in via preliminare e poi revocate mediante l'esclusione dalla gara per una supposta non sussistenza dei requisiti. Il Gruppo Gavio aveva presentato ricorso al Consiglio di Stato contro tale esclusione, ma l'istanza è stata respinta.

La gara oggetto del contendere riguarda la concessione delle attività di gestione delle tratte autostradali A21 Torino-Piacenza, A5 Torino-Quincinetto, la Bretella di collegamento A4/A5 Ivrea-Santhià, la diramazione Torino-Pinerolo e il Sistema autostradale tangenziale torinese (Satt), per le quali il gruppo multinazionale tortonese aveva presentato offerta aggiudicandosi la gara lo scorso novembre e poi revocato dietro ricorso. Ora tale pacchetto potrebbe passare dal Gruppo Gavio al Consorzio Stabile Sis, gruppo italo spagnolo controllato dalla torinese Inc della famiglia Dogliani, ma il Gruppo Astm intende proseguire nella battaglia legale.

Ogni venerdì alle h 15,10 circa Furia ospita a Pomeriggio Insieme la Rubrica "Qua la Zampa!" di e con Simona Corvaia, educatrice cinofila e coadiutore del cane negli IAA (interventi assistiti ...
venerdì, 30 luglio
Rubrica - " L'Angolo del Nerd " Tutti i venerdì alle h 14,30 circa a PomeriggioInsieme con Furia entriamo nel magico mondo del gaming guidati dall'esperto Andrea Ligori. Nella puntata di oggi: News ...
venerdì, 30 luglio