17 dicembre 2020

Novi Ligure. Terzo Valico, firmato l’accordo per le opere compensative

È stato chiuso ieri l'accordo per le “opere compensative” del Terzo Valico: i fondi (49 milioni di euro) serviranno per finanziare opere concrete. Si punta su sviluppo turistico, infrastrutturale e logistica.

In videoconferenza con il Ministro Paola Demicheli, l'Ad di RFI (Rete Ferroviaria Italiana) Maurizio Gentile, il Commissario Calogero Mauceri, il Presidente della Regione Alberto Cirio e l'Assessore Marco Gabusi, il Prefetto Iginio Olita e il Presidente della Provincia Gianfranco Baldi, è stato firmato l'accordo definitivo fra RFI, Ministero delle Infrastrutture, Regione Piemonte, Provincia di Alessandria e gli undici Comuni interessati dai lavori del Terzo Valico, che ratifica la condivisione dei fondi da investire in opere di sviluppo.

«Per il nostro Comune questo si traduce in circa 4.800.000 euro da utilizzare per importanti progetti finalizzati al rilancio infrastrutturale e turistico della città. Un’opportunità unica per Novi Ligure, risultato di una trattativa lunga ma costruttiva, che ha visto la collaborazione concreta di tutti i Sindaci coinvolti», dicono dall'amministrazione comunale.

ARTICOLI CORRELATI

Borgosesia e Chieri nelle prossime domeniche, in mezzo, mercoledì, il recupero con il Casale. tre gare in casa da cui trarre buoni auspici, cercando di recuperare gli infortunati. il Dg ...
venerdì, 22 gennaio