15 dicembre 2020

Novi Ligure: il commercio ai tempi della zona gialla. Il servizio VIDEO.

Con la zona gialla, in tempo di lockdown, Novi Ligure come tutte le città del Piemonte riprende a vivere, le vie si colmano di persone impegnati nello shopping natalizio portando un po’ di speranza per i commercianti ma riaccendendo anche la preoccupazione di assembramenti e contagi.

Il nostro inviato Marco Barbagelata ha raccolto il parere di alcuni di loro, che racconta uno spaccato di imprenditori felici dell’apertura riacquisita e di timore di nuovi e più severi lockdown.

La folla proveniente da un territorio oltre i confini della cittadina, talvolta anche superiore alla media, dirottata magari dalla chiusura dei centri commerciali del week end, compreso l’outlet di Serravalle, ha speso il piccolo budget dei regali nei negozi del centro dove ha trovato la soddisfazione della qualità, distogliendosi temporaneamente dagli e-commerce, unico sfogo durante la quarantena.

Alcuni di questi operatori chiedono più severità nei controlli indispettiti dal “fare di tutta un’erba un fascio”, altri temono che “il peggio debba ancora arrivare “ ma nell’intervista video volti e voci ampliano l’analisi.

Il direttore Ferencz Bartocci , nel programma condotto da Brocks su Radio Pnr (lun-ven 16-18) commenta la serie di successi e le prospettive dei bianconeri in un campionato finora dominato.
lunedì, 18 gennaio
Il Dottore in gestione e promozione del turismo Alessandro Padula, tutti i lunedì a PomeriggioInsieme ci consiglia nuovi itinerari da scoprire con Gloria Fioretti e Valeria Ferrari. Nella puntata di ...
lunedì, 18 gennaio