19 novembre 2020

Novi Ligure. Case di riposo aggredite dal coronavirus

Sta picchiando duro il coronavirus in diverse case di riposo del novese. Alla residenza Don Beniamino di Novi Ligure ci sono una cinquantina di contagiati tra ospiti e dipendenti. Numeri simili anche a Casa Balbi di Arquata Scrivia, mentre alla casa di riposo San Giuseppe di Pozzolo Formigaro i contagiati sono circa una quarantina, tra anziani e personale. L'attenzione è ovviamente concentrata sulla salute e sulla sicurezza degli ospiti, ma le case di riposo hanno anche un'altra emergenza: il personale. Chi risulta positivo ovviamente non può lavorare e nelle strutture scarseggiano Oss e infermiere.

Intanto a Novi Ligure l'epidemia continua a espandersi ma più lentamente: sono saliti a 373 i soggetti attualmente positivi residenti in città, con un aumento di 6 persone rispetto al giorno precedente. All'ospedale San Giacomo risultano occupati 99 posti letto per Covid: 7 in terapia intensiva, 4 in terapia semintensiva, 77 di media intensità e 11 in attesa di test. Per quanto riguarda gli altri centri zona, ad Alessandria ci sono 1.535 positivi, 221 ad Acqui Terme, 383 a Casale Monferrato, 95 a Ovada (-5) e 245 a Valenza.

In un Natale molto complicato per il commercio, sono stati reperiti da sponsor i fondi per allestire l'illuminazione natalizia, che da sabato porterà almeno l'atmosfera adeguata in città, in attesa ...
giovedì, 26 novembre
Pomeriggio Insieme come ogni giovedì con Valeria Ferrari affronta il tema della scuola con Giada Finotti e michela Pellizzari insegnanti della Scuola Sacra Famiglia di Voghera. Nella puntata di oggi ...
giovedì, 26 novembre