15 settembre 2020

La Giunta Regionale approva indirizzi per gestione Oratori

La Giunta regionale sabato ha approvato gli indirizzi operativi per la gestione in sicurezza degli oratori condotti da parrocchie e istituti cattolici. La delibera risponde all’esigenza di disporre di indirizzi omogenei formulata da questi enti durante il tavolo di confronto nel luglio scorso tra Regione Piemonte e Regione Ecclesiastica Piemontese sul valore educativo degli oratori.
Gli oratori possono essere attivati in strutture o immobili o aree che dispongano dei requisiti di agibilità e siano in grado di garantire le funzionalità necessarie in termini di spazio per le attività all’interno e all’esterno e sufficienti servizi igienici. Se le aree sono fruite da altri utenti, le attività destinate ai minori devono essere debitamente isolate e circoscritte. In caso spazi chiusi, è raccomandata l’aerazione abbondante dei locali, con frequente ricambio di aria. Va individuata una “zona filtro” per gli operatori/animatori e per gli utenti, da destinare al triage e alle operazioni di vestizione/svestizione, e deve essere predisposta idonea segnaletica o affissione di materiale informativo educativo sulle indicazioni igienico-comportamentali. Ogni gestore della struttura, tenendo conto degli ambienti a disposizione, e del numero di operatori, deve valutare il numero dei minori che è in grado di accogliere, considerando il rispetto del distanziamento fisico. In ogni caso la capacità ricettiva non può superare i 100 posti. Vanno favorite il più possibile le attività all’aperto, tenendo conto di adeguate zone d’ombra, e garantiti il necessario distanziamento sociale e ci si può avvalere di esperti per la realizzazione di laboratori. Sono vietate le feste. Bambini con più di 6 anni e ragazzi devono mettere la mascherina tranne che nei momenti di attività ludico-motoria, durante i quali va comunque sempre assicurato e mantenuto il distanziamento. Gli indirizzi operativi comprendono anche le norme per l’accesso all’oratorio, preceduto da una scheda di pre-triage quotidiana e dalla rilevazione della temperatura corporea. Ogni vescovo valuterà poi le specifiche disposizioni per la sua Diocesi.

Questa sera al teatro "Carlo Felice" la prima esecuzione integrale in assoluto della suite "Genova", un'altra occasione di valorizzazione del repertorio di Perosi nelle più prestigiose orchestre. Da Genova, intervengono ...
venerdì, 18 settembre
Una ricerca storica che copre 4000 anni raccolta in 250 pagine, nel nuovo volume redatto dall'esperto di storia locale Antonello Brunetti, oggi ospite di Brocks nello spazio di approfondimento su Radio Pnr (...
venerdì, 18 settembre