01 agosto 2020

Tortona - Riaperto dopo cinque mesi il pronto soccorso

Ha riaperto da questa mattina, sabato 1 agosto, il pronto soccorso dell'ospedale di Tortona, dopo cinque mesi di chiusura a seguito della riorganizzazione della struttura come Covid Hospital. Era l'ultimo dei reparti a potere tornre alla normalità, anche a causa della carenza presso l'intera Asl di Alessandria di medici specializzati in emergenza, ma ora la città ha nuovamente a disposizione il pronto soccorso.


Rispettata quindi la scadenza annunciata dai dirigenti dell'azienda sanitaria, che avevano preso un mese in più rispetto ai reparti di chirurgia, ortopedia, medicina e agli ambulatori per organizzare il servizio e reperire i medici necessari, mediante chiamate a gettone da organizzazioni private.

Il pronto soccorso fu chiuso, insieme a tutto l'ospedale, la notte tra il 2 e il 3 marzo, quando si presentò il primo caso di Covid, che fu il primo anche per tutto il Piemonte: da allora la struttura fu unicamente deputata alla cura di pazienti affetti da virus, che vi vennero condotti da tutta la regione.

Ora la riapertura, con l'organizzazione di un pre-triage e di un triage, prima dell'accesso ai locali veri e propri del pronto soccorso, consentito però ai soli pazienti che non presentino sintomi sospetti di Covid: questi ultimi invece hanno accesso a spazi appositi. Alla riapertura era presente anche il sindaco Federico Chiodi: si consiglia all'utenza di recarsi al pronto soccorso solo in caso di effettive necessità non risolvibili con la medicina di base.

Nel programma del qualificato concerto che si terrà il 31 al Teatro Carlo Felice di Genova per celebrare l'inaugurazione del nuovo ponte ci sarà anche la suite che porta il nome ...
martedì, 28 luglio
Un bilancio condizionato dal Covid ma anche con notizie positive per i tortonesi: dai rinvii delle scadenze tributarie all'arrivo di ben 1.500.000 in fondi dallo Stato. L'assessore al bilancio Anna Acerbi ...
martedì, 28 luglio