06 febbraio 2020

Sanremo 2020: buona anche la seconda serata, sia come ascolti che come interesse. GALLERIA FOTOGRAFICA

Con la seconda serata, il festival 2020 si è confermato divertente ed emozionante.
In una lunga (persino troppo) serata, piena di gag dell’istrionico Fiorello (la sua imitazione di Maria De Filippi, e la telefonata della vera Maria, resteranno nella storia del Festival), il momento più emozionante è stato senza ombra di dubbio quello che ha visto protagonista Paolo Palumbo (accompagnato da Christian Pintus). Il ragazzo, 22 anni, da diverso tempo lotta con una terribile malattia: la SLA. Ma non si lascia abbattere. Ha realizzato il suo sogno di diventare chef e persino di cantare sul palco dell’Ariston.
La sua forza, la sua dignità e il suo sorriso, hanno tenuto tutta la sala stampa incollata agli schermi. In un silenzio assordante. E commosso.

Per quanto riguarda la gara, è stata aperta nuovamente dagli scontri diretti tra le nuove proposte. Gabriella Martinelli e Lula hanno dovuto cedere il passo a Fasma (con il 51%) e Marco Sentieri ha avuto la meglio su un bravissimo Matteo Faustini (52%).

12 i big in gara anche in questa seconda serata. Tra le varie esibizioni, alcune passate in sordina, una ha colpito per la sua eleganza e raffinatezza: il ritorno di Tosca, con un brano forse di difficile ascolto, ma sicuramente stiloso e di livello. La sorpresa Zarrillo, in un pezzo con un sound decisamente inusuale per lui, è riuscita a risvegliare battiti di mani, nonostante l’esibizione sia stata all’1:25.

Gli ascolti hanno premiato anche questa serata. Con uno share del 53,3%, Amadeus ha battuto ancora Baglioni (47,3%).

Gallery Fotografica

Nel programma del qualificato concerto che si terrà il 31 al Teatro Carlo Felice di Genova per celebrare l'inaugurazione del nuovo ponte ci sarà anche la suite che porta il nome ...
martedì, 28 luglio
Un bilancio condizionato dal Covid ma anche con notizie positive per i tortonesi: dai rinvii delle scadenze tributarie all'arrivo di ben 1.500.000 in fondi dallo Stato. L'assessore al bilancio Anna Acerbi ...
martedì, 28 luglio