31 luglio 2020

Tortona - Il gruppo Gavio cede la Serravalle e le tangenziali milanesi e si consolida in Brasile

Ancora due operazioni, tra finanza e gare per la realizzazione di infrastrutture, per consolidare il gruppo Gavio a livello mondiale nel settore. Dopo l'acquisizione di quote che hanno portato la società Astm, del gruppo, a detenere la maggioranza delle quote nella società a parziale partecipazione pubblica che gestisce il traforo del Frjus e dopo la prequalificazione a importanti gare per realizzare infrastrutture negli Stati Uniti, sono arrivate altre due operazioni.

Astm ha ceduto la propria partecipazione nella società Milano-Serravalle Milano Tangenziali, sottoscrivendo con Fnm un accordo per la cessione della quota del 13,6 %detenuta dal gruppo tortonese, per un prezzo totale di circa 86 milioni di euro. La cessione, eseguita contestualmente alla sottoscrizione del contratto, è avvenuta al prezzo di euro 3,50 per azione per un corrispettivo complessivo pari a circa euro 86,0 milioni, di cui euro 7,3 milioni saranno versati entro il 31 gennaio 2021.

Sul fronte internazionale, Astm ha sottoscritto un accordo finalizzato alla capitalizzazione di Ecorodovias e al successivo consolidamento del controllo della stessa.
EcoRodovias è una società quotata alla Borsa di San Paolo – B3 ed è uno dei principali player brasiliani nella costruzione e gestione di infrastrutture autostradali, con un network di 3.087 km di rete lungo i principali corridoi commerciali nelle ricche aree del sud e sud-est del Brasile.

“L’operazione risponde al processo di sviluppo e internazionalizzazione promosso dal Gruppo ASTM che ha avuto una forte accelerazione sin dal 2017 con la presentazione del piano strategico e che oggi vede il Gruppo presente in Italia, Europa, Brasile e Stati Uniti dove recentemente, unico player italiano, si è qualificato in due importanti progetti autostradali in PPP; ASTM ha sviluppato sin dal 2016 un’approfondita conoscenza del mercato infrastrutturale brasiliano e in particolare di EcoRodovias, che le ha consentito nel corso di questi anni, tra l’altro, di supportarne con successo la crescita con l’aggiudicazione di nuove importanti gare”, spiegano al gruppo multinazionale tortonese;”EcoRodovias è una piattaforma strategica per lo sviluppo delle attività del Gruppo in Brasile e in America Latina, e il completamento dell’operazione rafforzerà il ruolo di ASTM tra i principali operatori infrastrutturali in Italia e nel mondo; Il mercato brasiliano è interessato da significativi piani di privatizzazione, in particolare nel settore autostradale".

Questa sera al teatro "Carlo Felice" la prima esecuzione integrale in assoluto della suite "Genova", un'altra occasione di valorizzazione del repertorio di Perosi nelle più prestigiose orchestre. Da Genova, intervengono ...
venerdì, 18 settembre
Una ricerca storica che copre 4000 anni raccolta in 250 pagine, nel nuovo volume redatto dall'esperto di storia locale Antonello Brunetti, oggi ospite di Brocks nello spazio di approfondimento su Radio Pnr (...
venerdì, 18 settembre