16 novembre 2019

Novi Ligure. Alluvione, alle strutture pubbliche danni per 379 mila euro

Durante l'ultima riunione del consiglio comunale, a Novi Ligure, il sindaco Gian Paolo Cabella ha fatto una stima dei danni provocati dall'alluvione di ottobre. Al momento la stima dei danni di somma urgenza alle infrastrutture pubbliche ammonta a circa 379 mila euro, cifra che sale a 2.850.000 euro se si considerano gli interventi generali di ripristino. Tra le altre cose, il Sindaco ha informato l’Assemblea che verrà avviato al più presto un percorso amministrativo finalizzato a migliorare il Piano di protezione civile e la sua applicazione attraverso un rafforzamento della struttura e delle attrezzature a disposizione.

Da approfondire anche i contenuti del Pai (Piano Assetto Idrogeologico). Infine sarà organizzato un incontro con i Comuni limitrofi per perfezionare un “patto di mutuo soccorso” (mezzi e personale), anche al di fuori del perimetro del Com, il centro operativo misto della protezione civile. Sempre riguardo l’alluvione, il consiglio comunale ha ratificato all’unanimità l’undicesima variazione di Bilancio relativa allo stanziamento di 50 mila euro per far fronte alle prime spese di somma urgenza.

Nel programma del qualificato concerto che si terrà il 31 al Teatro Carlo Felice di Genova per celebrare l'inaugurazione del nuovo ponte ci sarà anche la suite che porta il nome ...
martedì, 28 luglio
Un bilancio condizionato dal Covid ma anche con notizie positive per i tortonesi: dai rinvii delle scadenze tributarie all'arrivo di ben 1.500.000 in fondi dallo Stato. L'assessore al bilancio Anna Acerbi ...
martedì, 28 luglio